ARBATAX - GAIRO | Sul Gennargentu in Treno - SARDEGNA in TRENINO VERDE

SARDEGNA IN TRENINO VERDE
un viaggio nell'anima della Sardegna
MENU'
MENU'
Sardegna in
Trenino Verde
Vai ai contenuti
Sul Gennargentu in Treno
in Trenino Verde & Bus da Arbatax a Gairo
Il Trenino Verde parte, per attraversare l’Ogliastra e giungere al Gennargentu. Viaggerete a bordo delle carrozze passeggeri V2D del 1956, trainate dal locomotore diesel del 1956, ristrutturati e restituiti agli antichi fasti. Il famoso scrittore e poeta D.H. Lawrence, con la moglie Frieda, scelse questo modo di scoprire la Sardegna, per poi scriverne sul celebre “Mare e Sardegna”.
Attraverserete i pianeggianti territori di Tortolì, antico capoluogo del Marchesato di Quirra, e poco dopo superata la Stazione di Elini, ancora pochi arditi ponti e sarete giunti a Lanusei (11.30).
La vegetazione si farà sempre più fitta mentre si prosegue sino al territorio di Arzana. Si incontrano altre stazioni del Trenino Verde, sino a giungere al cospetto del massiccio del Gennargentu. Una breve passeggiata al fiume (acqua molto ridotta nei mesi estivi), tra ovili, caprili, porcili ed allevamenti di cavalli bradi ed asini, vi regalerà un contatto unico con le tipiche produzioni zootecniche dell’isola. Qui, una degustazione dei loro prodotti, sarà occasione di sosta per il pranzo.
Nel primo pomeriggio ci sposteremo in pullman lungo la vallata del Flumendosa, il secondo fiume più lungo dell’Isola, sulla sponda sud del lago Bau Muggeris, tra i rigogliosi boschi a conifere che caratterizzano questa area climatica di alta montagna. Ripartiti in pullman verso Lanusei, dove ci attende il Trenino Verde vi giungeremo per le ore 15.30. Prima di ripartire sui binari (16.00), cammineremo attraverso le viuzze del più importante paese di queste montagne, che fu il capoluogo di provincia più piccolo d’Italia, ma ancora oggi un punto di riferimento per tutto il Territorio. Nel suo centro storico, le serrate viuzze di case in pietra, saranno anche occasione per vedere i celebri murales, godere di una spettacolare vista panoramica sul mare, degustando un delizioso gelato artigianale (incluso). Sbuffa, fischia e ci richiama a bordo. Il Trenino Verde ci attende per ricondurci al punto di partenza, sugli stessi binari del mattino ma con prospettive e scorci panoramici inediti. Giungeremo a Tortolì alle 18.00, ad Arbatax alle 18.30, con il mare via via sempre più presente in fondo alle vallate.

Il servizio comprende:
  • Biglietto treno andata e ritorno
  • Servizio Bus per spostamenti
  • Servizio di Guida Turistica
  • Degustazione di prodotti tipici
  • Copertura assicurativa del nostro Tour Operator Travelling Sardinia
GUARDA LA LOCANDINA
SARDEGNA IN TRENINO VERDE
by Travelling Sardinia S.r.l.
Viale Sant'Avendrace 289 Cagliari (CA)
email: info@sardegnatreninoverde.com
tel.: (+39) 3453450125

P.IVA 04006800926
Iscrizione Registro Regionale AdV e TO n. 476
RC Europ Assistance n.4622060
Fondo Garanzia Italia SpA Polizza n. A/127.5429/12/2022


Sardegna in Trenino Verde
Torna ai contenuti